ESTETISTA (SPECIALIZZAZIONE) – L.1/90

ESTETISTA (SPECIALIZZAZIONE) – L.1/90

DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE

La figura professionale realizza trattamenti idonei ai diversi problemi e tipologie estetiche. Possiede competenze per la conservazione della salute e della bellezza del corpo. Sa operare con i prodotti cosmetici e possiede appropriate competenze igienico-sanitarie. L’attività di estetista comprende tutte le prestazioni ed i trattamenti eseguiti sulla superficie del corpo umano il cui scopo esclusivo o prevalente sia quello di mantenerlo in perfette condizioni, di migliorarne e proteggerne l’aspetto estetico, modificandolo attraverso l’eliminazione o l’attenuazione degli inestetismi presenti. ( art. 1 Legge 4 gennaio 1990, n. 1)

CONOSCENZE E COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI

Il percorso formativo è finalizzato al conseguimento della preparazione tecnico-professionale necessaria per l’esercizio imprenditoriale dell’attività di estetista.

L’estetista deve essere in possesso delle corrette conoscenze tecnico gestionali  per una efficiente organizzazione della sua impresa artigiana. Deve saper promuovere lo sviluppo e conoscere in maniera approfondita la normativa del  settore, la normativa fiscale, nonché le norme in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Infine, per una migliore qualità gestionale anche in termini di comunicazione, deve essere in grado di saper utilizzare al meglio i sistemi informatici per la buona organizzazione del lavoro.

Il conseguimento di tale qualifica professionale consente all’allievo di avviare un impresa artigiana autonoma.

 

DURATA PERCORSO FORMATIVO: ANNUALE- 900 ORE TEORICHE

LIVELLO:  1

TITOLO CONSEGUIBILE: QUALIFICA PROFESSIONALE

REQUISITI DI ACCESSO: QUALIFICA BIENNALE

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*